Il Certaldo C maschile torna alla vittoria

10-03-2019 10:41 -

I ragazzi della serie C maschile tornano alla vittoria davanti al pubblico di casa nella gara contro il Monte San Savino.
Il Certaldo ha dominato l’incontro rischiando poco e solo nel terzo set un calo di concentrazione ha fatto sì che gli avversari potessero vincere il set ma già nel quarto parziale i nostri ragazzi hanno ripreso a macinare punti e portato a casa tre punti preziosi per il proseguo del campionato.
La prossima settimana dobbiamo riposare e staremo a vedere se chi sta dietro cosa farà, certamente noi continueremo a lavorare duro in palestra per dare il massimo da qui alla fine della stagione e solo allora “tireremo le somme”.
Complimenti a tutti i nostri giocatori per l’importante vittoria e in particolare a Lorenzo Razzanelli che entrato sul finale del secondo set lo ha chiuso con una splendida ricezione e successivo attacco, non sempre è facile entrare a ghiaccio e farsi trovare pronti al volere del proprio allenatore; con questa occasione faccio i miei complimenti a tutti quei giocatori che fanno meno entrate in campo ma che sono sempre presenti agli allenamenti e con il loro comportamento fanno da garanti alla squadra e spesso sono il collante che tiene insieme il gruppo.
Il significato della parola sport è articolato e profondo e non può ridursi al solo vincere o perdere una partita, la storia ci insegna che le discipline sportive hanno formato atleti ma anche e sopratutto uomini e donne che grazie allo sport hanno migliorato il mondo in cui poter vivere e far vivere i propri figli e noi addetti ai lavori abbiamo il dovere di lavorare perché questo possa avvenire.

Certaldo: allenatore, Tordini Maurizio. Giocatori: Bandini, Biotti, Brighenti, Bruchi, Cannella, Degli Innocenti, Filippini, Giolli, Malcuori,Sandrucci, Papucci, Razzanelli.
Monte San Savino: allenatore, Veltroni Alessandro. Giocatori, Aldinucci, Anselmi, Burroni, Chiezzi, Cocci, Fabbri, Ficai, Mariottini, Moretti, Rosati, Silvestrini.




Fonte: Ufficio stampa C maschile