26 Settembre 2020
le interviste

Yuri Bandini e la pallavolo,

le interviste
24-04-2012 - Intervista a YURI BANDINI
INTERVISTA A : YURI BANDINI
Schiacciatore # 3
CAPITANO DELLA PRIMA DIVISIONE MASCHILE REGIONALE
Entriamo in palestra per intervistare un atleta della Prima Divisione Maschile e la fortuna ci assiste; appena uscito dallo spogliatoio, borsa in spalla e cappuccio della felpa sui riccioli ribelli e ancora bagnati, troviamo niente po´ po´ di meno che... Il Capitano della squadra, Yuri Bandini. Per chi non lo conoscesse, Yuri è un ragazzo di 24 anni, il volto solare e circondato da scuri riccioli ribelli, grandi occhioni da cerbiatto, barbetta incolta effetto "macho" e un gran bel sorriso! La prima impressione che si riceve guardandolo è quella di un ragazzo solare, aperto, simpatico e... RIBELLE, proprio come i suoi riccioli!
Commento al campionato 2011/2012
Abbiamo giocato un buon campionato. Siamo partiti molto tardi e all´interno della squadra ci sono tanti nuovi, giovani componenti. Anche se la prima squadra maschile l´anno scorso non ha giocato, i nuovi ingressi avevano un livello di preparazione molto inferiore rispetto al nostro, dovuta alla giovane età e non certo alle capacità e alla voglia di fare. All´inizio il loro ingresso in squadra non mi ha molto entusiasmato, proprio per questi motivi, invece devo dire che si sono impegnati al massimo e hanno fatto veramente dei grandi progressi. Purtroppo ancora una volta siamo secondi in classifica, dietro all´ u.p.p Grifo Volley, a parità di vittorie e con soli due punti di distacco ma sono comunque contento del lavoro svolto. Ora dobbiamo continuare a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo che è quello di vincere il prossimo campionato. BASTA CON IL SECONDO POSTO IN CLASSIFICA!! Io personalmente mi trovo in questa postazione per.... l´ottava volta consecutiva?.... Il mio sogno è veramente quello di vincere il prossimo campionato e di poter continuare a giocare. Gioco a pallavolo da quando avevo nove anni. Un mio amico giocava già e mio padre, che ama e ha provato un po´ tutti gli sport e che è stato anche allenatore di pallavolo, mi consigliò di provare. Fu così che feci il mio ingresso nell´ AP pallavolo Certaldo. Da allora sono trascorsi quattordici anni; da otto ormai faccio parte della prima squadra, abbiamo giocato in serie C, di soddisfazioni ne ho avute tante. Amo la pallavolo che ormai fa parte di me; amo giocare e anche se non è facile conciliare gli impegni di lavoro con gli allenamenti, non ho mai considerato un sacrificio quello che faccio e neanche giocare il sabato sera perché questo non mi impedisce di ritrovarmi con gli amici e divertirmi come tutti. Quando sono in campo mi sento realizzato e il pubblico dalle tribune, la mia ragazza tra loro, mi danno una grande carica, mi spronano a dare il meglio di me stesso... Quando il pallone cade sul campo avversario mi volto verso loro e alzo le mani, per incitarli a esultare con me, con noi. Un grazie va anche alla panchina, al nostro Dirigente di squadra, sig. Razzanelli , sempre presente e disponibile, al bordo campo è un punto di riferimento e "rifornimento" di adrenalina, per tutti!! Inoltre è grazie a lui che quest´anno si è nuovamente formata la Prima Squadra Maschile. E´ lui che mi ha contattato e io ho subito accettato e "recuperato" altri componenti che come me non aspettavano altro che ricominciare a giocare. Grazie anche al nostro allenatore, Massimo Sandrucci, che ci SUpporta e SOpporta e anche se ogni tanto ci definisce dei "bighelloni" durante gli allenamenti, ha creduto in tutti noi e ci ha portati fin qui. Ha anche mantenuto la promessa di farci giocare una partita di calcetto dopo l´ultima vittoria contro il Montalcino. Direi che di meglio non si potrebbe davvero avere! Il grazie più grande e sentito va ai miei genitori che sono sempre stati presenti , mi hanno seguito e sostenuto nei momenti di crisi, incoraggiato ad andare avanti e insegnato a mantenere gli impegni presi. Oggi mi guardo allo specchio vedo qualcosa, qualcuno che mi piace. E´ a loro che devo ciò che sono. Grazie mamma, grazie babbo.
Un grazie a Yuri Bandini che ci ha raccontato di sé.






























scritto da Maria
eventi
[<<] [Settembre 2020] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    
le squadre
il forum
i campionati giovanili

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio